• VJ77

Emergenza rifiuti a Savona, un piano per risolvere...


Raccolta differenziata spinta (70%) e termovalorizzatore per bruciare la parte residua. È questo il “credo” di Gianluca Tapparini, il manager toscano al quale il Comune di Savona ha affidato la presidenza di Ata, l’azienda di tutela ambientale scampata per un soffio al fallimento.

Leggi tutto l'articolo de "Il Secolo XIX"

0 visualizzazioni
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now